Segnalibri, come realizzarlo a punto croce

Segnalibri a punto croce per tutti i gusti. Un piccolo oggetto da utilizzare, per gli amanti della lettura da personalizzare con nomi o disegni particolari. Per ricordare speciali occasioni o fare un simpatico dono a qualcuno.

Se cliccate qua potete vedere la galleria dei miei segnalibri a punto croce.

Anche per quanto riguarda i segnalibri ci sono diversi modi per poterli realizzare, vi mostrerò quelli che ho utilizzato io, anche se sono sempre alla ricerca di nuove idee carine per poterne fare di diversi.

Con striscia di tela aida:

Il primo modello di segnalibro che vi mostro è molto semplice da realizzare, si tratta di una striscia di tela aida alta circa 5 cm già rifinita, quello che dovete fare è solo ricamare il disegno che avete scelto per metà della lunghezza della striscia. Per le misure orientatevi su di un segnalibro di cartoncino, ovviamente a seconda dello schema che volete realizzare varierà anche la sua dimensione, l’importante è non esagerare con la grandezza, deve comunque avere la forma di un segnalibro :)! Una volta eseguito il ricamo sovrapponete per metà la striscia imbastite le due parti e realizzate una punta da un lato per renderlo più carino, dopodiché procedete cucendo con filo bianco le parti, così facendo il lavoro risulterà pulito e rifinito.

Segnalibro a punto croce "Ucellino verde"
Segnalibro a punto croce “Ucellino verde”

In tela aida:

Un altro tipo di segnalibro più complesso da realizzare è questo che vedete sotto. Questo che vi descrivo è il primo sistema che utilizzavo per farli. Sicuramente è molto più comoda e sbrigativa quella descritta sopra in quanto il lavoro risulta più rifinito e più semplice da assemblare. Veniamo al dunque…

Questo segnalibro è realizzato con un pezzo di tela aida tagliato a forma rettangolare. Le misure sono sempre quelle di un segnalibro standard. Una volta realizzato il ricamo ho ripiegato la tela aida in eccesso per fare in modo che non sfilacciasse. Solitamente lascio 4/5 quadretti di tela in più per poter svolgere questa operazione, aiutatevi col ferro da stiro per fare in modo che la piega si fissi. Una volta eseguito il passaggio precedente con l’aiuto di una colla per stoffa unisco le due parti facendole combaciare per bene. Mentre unisco le parti inserendo nella parte bassa del segnalibro, tra i due strati, un nastrino colorato. Ora dovete solo attendere che si asciughi la colla, bastano poche ora. Vi consiglio di riporre il segnalibro sotto un peso durante la fase di incollaggio per ottenere un risultato migliore.

Segnalibro a punto croce "Peppa Pig"
Segnalibro a punto croce “Peppa Pig”

Nel segnalibro che vedete sotto ho utilizzato la stessa tecnica del precedente. In questo anche il retro è ricamato con una scritta. Come i segnalibri delle libreria anche quelli a punto croce possono riportare frasi d’autore o messaggi.

Segnalibro punto croce "Coniglietto scritta"
Segnalibro punto croce “Coniglietto scritta”
In plastic canvas:

Totalmente diverso dai precedenti, questo segnalibro è realizzato a punto croce su plastic canvas. Materiale di plastica leggera con fori distanziati regolarmente a imitazione di tela da ricamo, è anche comunemente noto come il vinile per tessere. Con questo materiale si possono fare diverse cose, io per esempio ho realizzato anche dei portachiavi.

La difficoltà di questo lavoro è nell’assicurare i fili del ricamo. Con un pò di tecnica e pratica si ottengono dei lavori particolari rispetto alla solita tela. Una volta che ho ricamato il soggetto scelto, ho ritagliato la plastica in eccesso. Ho incollato con colla a caldo il lavoro su di una stecca di legno piatta. Ecco il risultato finito.

Segnalibri plastic canvas punto croce "Rana" e "Minion"
Segnalibri plastic canvas punto croce “Rana” e “Minion”
Segnalibro Rana
Dettaglio da vicino Segnalibro plastic canvas “rana”

Ti potrebbe interessare anche...